29 marzo 2019

Milano Marketing Festival: il food & wine come linguaggio per attrarre turismo e fare cultura

«Se l’inglese è la lingua internazionale, lo spagnolo la prima per diffusione e il cinese per incidenza demografica, la lingua ufficiosa per promuovere un paese è quella del food & wine, un’economia che attrae turismo e cultura e spesso nasce da un passaparola dopo un giro di cantine»: parole di Paolo Cuccia amministratore delegato di Class Editori e presidente di Gambero Rosso, nell’introduzione dell’incontro «Il marketing nel Food e Wine» al  Milano Marketing Festival.

Tra le aziende intervenute c’è chi, in questo ruolo di ambassador è partito investendo nella riqualificazione della propria immagine, puntando sulla convivialità: così Annalisa Zorzettig, titolare della friulana Azienda Agricola Zorzettig. O chi, come Gabriele Vecchia, a.d. di Belin che Pesto!, ha messo il dialetto genovese nel marchio prima che sulle piattaforme social per conquistare l’Europa con le ricette liguri.
«La sfida per l’industria agro alimentare è oggi raccontare e imporre la qualità veicolandola al consumatore», ha sottolineato Cuccia…

Leggi tutto l’articolo uscito su Italia Oggi.

  • Eventi
  • News